Concertistica

Mullova - Labeque

Viktoria Mullova violino
Katia Labeque
pianoforte

Nel lontano 1983 fu protagonista di una rocambolesca fuga dalla natìa Unione Sovietica, degna di una spy-story. Erano gli anni della “Guerra Fredda” e gli Stati Uniti la accolsero a braccia aperte. Alta, sottile, algida, altera e bravissima. Lo era allora, lo è oggi. E sempre più curiosa: Viktoria Mullova ha esplorato ed esplora tutto il repertorio per violino, dal barocco alla musica contemporanea, dal pop al jazz. Accompagnata dalla pianista Katia Labeque, torna a Vicenza, dopo molti anni, la violinista numero uno al mondo.

Spettacoli

mar 27 gennaio, 20:45Sala Maggiore

Mozart Sonata per violino e pianoforte n. 34 in la maggiore, K 526
Schumann Sonata per violino e pianoforte n. 1 in la minore, op. 105
Pärt Fratres
Takemitsu Distance de Fée per violino e pianoforte