La classe - Claudio Casadio, Andrea Paolotti, Brenno Placido al TCVI il 15 febbraio 2020
Prosa

La classe

Claudio Casadio, Andrea Paolotti, Brenno Placido

INCONTRO A TEATRO
Sabato 15 febbraio ore 20, condotto da Andrea Dellai, attore e formatore teatrale.

Spettacoli

sabato 15 febbraio, 20:45Sala MaggioreAcquista bigliettoAcquista

I giorni di oggi. Un gelido inverno. Una cittadina europea in grave crisi economica. Disoccupazione, conflitti sociali, criminalità, sono il quotidiano di un decadimento generalizzato che sembra inarrestabi- le. A peggiorare questa "depressione", alla periferia della cittadina, c'è lo "Zoo", uno dei campi profu- ghi più vasti del continente, rifugio di migliaia di disperati che cercano di raggiungere la ricca nazione straniera al di là del mare.
A pochi chilometri dallo Zoo, in uno dei quartieri più popolari, c'è un Istituto Comprensivo specializzato in corsi professionali che avviano al lavoro. Albert, professore di Storia, viene chiamato ad insegnare in un corso di recupero crediti per studenti sospesi per motivi disciplinari. La scuola è lo specchio del di- sagio e delle contraddizioni sociali che animano la cittadina ma quello che doveva essere solo un corso pomeridiano si trasforma presto in un'intensa esperienza di vita che cambierà per sempre il desti- no del professore e degli studenti.

diVincenzo Manna
conClaudio Casadio, Andrea Paolotti, Brenno Placido, Edoardo Frullini, Valentina Carli, Haroun Fall Cecilia D'Amico, Giulia Paoletti
sceneAlessandro Chiti 
costumiLaura Fantuzzo
musichePaolo Coletta 
light designer Javier Delle Monache
regiaGiuseppe Marini

Biglietti

Intero: 29,50 euro
Over 65: 23,50 euro
Under 30: 14,50 euro

Biglietti in vendita:

  • in biglietteria, dal martedì al sabato dalle 15:00 alle 18:15 (operatore telefonico attivo dalle 16 alle 18)
  • on-line sul sito www.tcvi.it
  • App TCVI
  • negli sportelli Intesa Sanpaolo (ex Banca Popolare di Vicenza)

Acquista anche con 18 App e Carta del Docente

ACCESSO IN SALA
È assolutamente vietato l’accesso in sala a spettacolo iniziato. Eventuali ritardatari potranno accedere alla sala solo all’intervallo nel caso questo sia previsto.
La mancata fruizione dello spettacolo, totale o parziale, non comporta nessun tipo di rimborso da parte del Teatro.