Prosa

Giocando con Orlando - Assolo

Stefano Accorsi

Tracce, memorie, letture da Orlando furioso di Ludovico Ariosto secondo Marco Baliani.

INCONTRO A TEATRO

Venerdì 11, alle ore 20.00 e sabato 12 gennaio, alle ore 19.30, l'Incontro a Teatro sarà condotto da Caterina Barone, giornalista del Corriere del Veneto e docente all'Università di Padova.

HAPPY HOUR AL BAR DEL TEATRO dalle ore 19.30

Durata: 1h e 20 minuti circa. Atto Unico

Spettacoli

venerdì 11 gennaio, 20:45Sala Maggiore
sabato 12 gennaio, 20:45Sala Maggiore

Attore cinematografico e teatrale amato da pubblico e critica, Stefano Accorsi si cimenta con l’Orlando furioso di Ludovico Ariosto, cavalcando il tema oneroso dell’amore e delle sue declinazioni: amore perso, sfortunato, vincente, doloroso, ecc. Alternando alle ottave originali di Ariosto quelle un po’ più prosaiche di Baliani, Accorsi riesce a restituire al pubblico tutta la straordinaria ironia e modernità del poema cinquecentesco, quella per cui la bella Angelica, insidiata più o meno da tutti i cavalieri cristiani, finisce per cedere al musulmano Medoro (suscitando il furore di Orlando), mentre la guerriera cristiana Bradamante sposa il pagano Ruggiero. Un’esperienza unica che ci farà riscoprire la straordinaria forza di uno dei grandi capolavori della letteratura italiana.

adattamento teatrale e regia Marco Baliani 
con Stefano Accorsi
scene Mimmo Paladino 
impianto scenicoDaniele Spisa
costumiAlessandro Lai
luciLuca Barbati