Concertistica

Yefim Bronfman

pianoforte

Schumann Humoreske
Debussy Suite Bergamasque
Schubert Sonata in Do minore D 958

Spettacoli

sab 9 marzo, 20:45Sala Maggiore

Uzbeko di nascita ma con passaporto israeliano e statunitense, Yefim Bronfman, per gli amici semplicemente “Fima”, è un pianista capace di svelare l'anima della musica, certamente fra i migliori della generazione che si sta affacciando ai sessant'anni, soprattutto nel repertorio romantico e tardo-romantico. Nel pieno di una carriera che l'ha visto esibirsi in ogni parte del mondo in recital e a fianco di prestigiose orchestre, Bronfman debutta per la Società del Quartetto con un programma affascinante che mette in luce la sua filosofia: “tutto ciò che fai nella vita si riflette nel tuo modo di suonare”.

Promosso da