"Made in America" del Tulsa Ballet al TCVI il 16 maggio 2025!
Danza

Made in America

Tulsa Ballet
Programma

CLASSICAL SYMPHONY  
2016 – Programma Masters of Dance
coreografie Yuri Possokhov
musiche Sergei ProkofievSymphony No. 1 in D major, Opus 25 “Classical”
disegno luci originale David Finn, messo in scena da Alfonso Martin e ricreato da Michael Mazzola
disegno costumi Sandra Woodall, gentilmente forniti da Atlanta Ballet


DIVENIRE
2022 – Porgramma Creations in Studio K
coreografie Nicolo Fonte
musiche Divenire, Origine nascosta, Corale, Experience di  Ludovico Einaudi, su licenza di G. Schrimer, Inc. Publisher  e Copyright owner; Dancing leaves di Matteo Saggese e Anna Phoebe. Su licenza di  Reservoir Media & Manners McDade Music Publishing
disegno luci Les Dickert
disegno costumi Anaya Cuellen


REMEMBER OUR SONG
2022 – Programma Signature Series
coreografie Andy Blankenbuheler
messa in scena Lauren Kias
disegno luci Les Dickert
disegno costumi Lisa Zinni
musiche The Call di Regina Spektor; Further away compost, orchestrato e arrangiato da Greg Anthony Rassen, ulteriori arrangiamenti di Enrico De Trizio; Sing, sing, sing composta da Louis Prima ed eseguita da Benny Goodman e la sua orchestra

Spettacoli

venerdì 16 maggio, 20:45Sala MaggioreAcquista bigliettoAcquista

Made in America è una serata composta da tre coreografie che racchiudono l’essenza della danza americana, concepita come un incontro tra diversi retroterra culturali.
Le tre coreografie, Classical Symphony,Divenire e Remember our song fotografano l’America: un paese di emigranti, con tante formazioni culturali, dove ogni persona porta la sua cultura, e che poi, con gli anni, si trasforma e trasforma la cultura del paese.

Danza: i prossimi eventi

Frida - The muse of life

Eva Duda Dance Company
Prima nazionale

Lo Schiaccianoci

Balletto Nazionale Armeno
Prima regionale

Fuori Abbonamento

Cenerentola

Chicos Mambo
Prima nazionale

Condividi su