Remix
Danza

Remix

MOMIX (U.S.A.)

Coreografia di Moses Pendleton

Spettacoli

martedì 7 dicembre, 21:00Sala Maggiore
mercoledì 8 dicembre, 21:00Sala Maggiore
giovedì 9 dicembre, 21:00Sala Maggiore

La compagnia polimorfica Momix, nata nel 1980 da una costola dei più radical Pilobolus e fiorita grazie al genio immaginifico di Moses Pendleton è oggi un blockbuster in tutto il mondo.
Molti i motivi che rendono popolarissima questa formazione che ha traghettato la danza più formalista nel mondo dell’immagine e dell’illusione ottica: la fantasia sofisticata eppure semplice, che elabora visioni dinanzi agli occhi degli spettatori; il continuo senso di stupore che accompagna l’invenzione coreografica; l’uso creativo senza posa dell’illuminotecnica e degli oggetti di scena per realizzare i giochi di immagine; la poesia semplice e chiara, facilmente percepibile, del “messaggio subliminale” nascosto nelle evoluzioni; l’uso del corpo insieme reale e metaforico, così che l’atletismo dei performers non assume le distanze siderali che spesso allontanano dalla nostra realtà altri danzatori.
Pendleton elabora i suoi spettacoli ispirandosi sempre più a temi ecologisti.
Al compimento del suo trentesimo anno di attività Momix torna in scena con una vera e propria festa di compleanno.
Una celebrazione dell’inventiva e della fantasia di Moses, mago del teatro dall’animo di un Peter Pan, che fa di Momix una fucina di sperimentazioni giocose e fantastiche.
Così, come in un carosello di immagini rielaborate come in un vero e proprio ”mix”, in Remix Moses “shakera” quadri tratti dai suoi storici lavori, come Momix Classics o Baseball, passando dai lavori “cult” Passion, Opus Cactus, Sun Flower Moon, e aggiungendo anche tre piccoli nuovi pezzi coreografici (Baths of caracalla, If you need somebody e Duets), in un pot-pourri capace di rivelare l’inesauribile, gioiosa creatività di un artista acutamente ironico e - nonostante i numerosi tentativi di imitazione - decisamente unico nel suo genere.