V O R
Progetti

V O R

di Tiziana Bolfe e Matto Maffesanti

ideazione e performer Tiziana Bolfe Briaschi e Matteo Maffesanti
musica originale Davide Pachera
in scena Tiziana Bolfe Briaschi, Matteo Maffesanti, Davide Pachera
costumi Francesca Basso
lighting design Jeroen De Boer
supporto artistico Nicole Seiler

Progetto nato in SPAZIO network for dance creations supported by ICK Amsterdam, CSC Casa della Danza Bassano del Grappa, Art Station Foundation Poznan, Zagreb Dance Center Zagabria (Spazio is supported by the EU Culture Programme 2007-13)

Con il sostegno di 2013 CSC Centro per la scena contemporanea di Bassano del Grappa - Associazione Culturale Artedanza Thiene - Teatro Nucleo Ferrara 2014 - Teatro Comunale di Vicenza

Nell'ambito del PROGETTO delle RESIDENZE ARTISTICHE

Spettacoli

venerdì 31 gennaio, 19:00Sala del Ridotto

Nascita del progetto

V O R nasce dal dialogo tra la danz’autrice Tiziana Bolfe Briaschi ed il regista Matteo Maffesanti. Entrambi performer, si incontrano nel 2012 durante il percorso europeo “SPAZIO”, ideato dall’ICK di Amsterdam e sostenuto dal CSC Garage Nardini di Bassano, per lo sviluppo delle creazioni di danza e nuove tecnologie. Si aggiunge alla collaborazione Davide Pachera, per la realizzazione della musica originale. Le prime tappe del trio, alla ricerca del linguaggio tra corpo e artevisiva sono state Zagabria, Amsterdam, Bassano, Ravenna.

Sinossi


V O R è l'acronimo di Very High Frequency Omnidirectional Radio Range, ovvero la posizione istantanea di un punto in moto nel tempo. Tale sistema utilizza la relazione tra due segnali, per codificare la direzione di chi viaggia nelle aerovie: è un linguaggio di orientamento. V O R è un dialogo visivo tra tra diversi elementi e la progressione della loro architettura esteriore ed interiore. È il confine tra il nostro sguardo e quello altrui.