Danza in Rete OFF

Iki

Daria Menichetti
Anteprima nazionale

 

 

Spettacoli

sabato 2 marzo, 19:00Spazio AB23

IKI è il tentativo di immergersi nella dimensione fisica e spirituale della morte, è la danza di due anime che abbandonano la propria esistenza fisica terrena per accedere ad un’altra dimensione, ad un altro stato di presenza.
Intenso e delicato lo spettacolo rispecchia una particolare concezione coreografica, vicina alle esperienze ed ai principi della danza butoh (la danza delle tenebre della tradizione giapponese) e ispirata ai temi dell’ascesi mistica e religiosa.

È una mattina d'estate o una nevosa, calda sera invernale e voi siete morti.
Una luce grigia, immutabile appare ai vostri nuovi occhi in un paesaggio deserto dove ogni buio è possibile. Appena un attimo è passato da quando sperma e ovulo si sono incontrati nell'ultima volta nel cuore. Poi con un brivido, un breve sussulto, la vostra mente si è liberata dal peso del corpo. La luce che vedete, l'albeggiare di un mattino senza luna è la Chiara Luce della morte. Ora, dipende tutto da voi. Ma voi chi siete? (tratto da -Torbide luci, radiosi sentieri- di Ugo Leonzio).

DARIA MENICHETTI
Daria Menichetti si è formata con Carolyn Carlson, Masaki Iwana, Jan Fabre,Antonella Bertoni, Raffaella Giordano.Lavora come interprete per Sosta Palmizi, Abbondanza-Bertoni, Zaches Teatro, Teatro Valdoca, Teatro Persona, Ariella Vidach, Compagnia di Sollicciano (Elisa Taddei), Leonardo Delogu, Strasse.
È coreografa, interprete ed insegnante di teatro danza e composizione coreografica. Nel 2016 firma Animula prodotto da Sosta Palmizi e selezione Visionari Kilowatt Festival 2017.Nel 2017 realizza la Venere e il Vento performance site specific per il museo degli Uffizi e selezionata da UFFIZI LIVE 2017. Nel 2017 crea MERU (coproduzione DanceMe-Perypezye Urbane e Sosta Palmizi), assolo interpretato da Francesco Manenti e selezionato da Visionari Kilowatt Festival e dalla Vetrina della giovane danza d’autore – Azione del Network Anticorpi XL coordinata dall’Associazione Cantieri. Nel 2018 inizia la creazione di IKI (produzione DanceMe- Perypezye Urbane), un duo sulla tematica dei giorni dopo la morte.
Nelle sue creazioni collabora insieme a Francesco Manenti, attore, danzatore e artista visivo, co-fondatore della compagnia progetto Brockenhaus e che da diversi anni collabora con compagnie di teatro danza italiane quali: Sosta Palmizi, Dimitri-Canessa, Eccentrici Dadarò.

di e conDaria Menichetti e Francesco Manenti

coproduzione

DanceMe (Perypezye Urbane) e Associazione Sosta Palmizi

con il contributo diMiBAC, Ministero per i Beni e le Attività Culturali/Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Regione Toscana/Sistema Regionale dello Spettacolo
con il sostegno diC.U.R.A. Centro Umbro Residenze Artistiche e il supporto di Corsia Of

si ringraziano Carolina Balucani per la partecipazione al processo creativo e Cajka Teatro d'Avanguardia Popolare (Modena) per aver ospitato il progetto ai Teatri del Cimone 2018

durata: 40 min