"Fidelio" in diretta dalla Royal Opera House di Londra al Ridotto del TCVI il 17 marzo 2020
Cinema

Fidelio

A seguito del DCPM del 4 marzo, tutte le attività del Teatro sono sospese fino al 3 aprile.
L'evento è annullato.

A seguito del DCPM del 4 marzo, tutte le attività del Teatro sono sospese fino al 3 aprile.
L'evento è annullato.

musica di Ludwig van Beethoven
libretto di Joseph Sonnleithner, Stephan von Breuning e George Friedrich Treitschke
regia di Tobias Kratzer
drammaturgia di Bettina Bartz
direttore d’orchestra Antonio Pappano
con l’orchestra e il coro della Royal Opera House

Spettacoli

martedì 17 marzo, 20:15Sala del Ridotto

L'unica opera di Beethoven è una storia edificante di rischio e trionfo. La storia è quella di Leonore, moglie di un prigioniero politico catturato dai Giacobini, che, intenzionata a salvare il marito, riesce a conquistare la fiducia dei suoi aguzzini fingendosi un uomo. La nuova messa in scena di Tobias Kratzer collega la realtà oscura del Terrore rivoluzionario francese al nostro tempo, per illuminare il messaggio ispirato di Fidelio sull'umanità.

Leonore (Fidelio)Lise Davidsen
FlorestanJonas Kaufmann
Rocco Georg Zeppenfeld
Don PizarroSimon Neal
MarzellineAmanda Forsythe

 

News

Richiesta rimborso biglietti spettacoli annullati dal 23 febbraio al 13 aprile

Carissimi Spettatrici e Spettatori del Teatro Comunale di Vicenza, L’emergenza che stiamo vivendo in queste settimane e la chiusura totale di molte realtà, compresa la nostra, andrà fino al 13 aprile. Per correttezza ci sembra opportuno quindi portarVi a conoscenza delle diverse modalità di “recupero” dei biglietti che avete acquistato per gli spettacoli in programma al Teatro Comunale di Vicenza dal 23 febbraio al 13 aprile 2020.

Lettera agli Spettatori del Teatro Comunale

Gentile Spettatore,  La inviatiamo a leggere la lettera a Lei dedicata, scritta da Roberto Ditri, Presidente della Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza.

Nuova comunicazione a seguito del decreto CURA ITALIA

Gentili spettatori, a seguito dell’uscita del nuovo decreto CURA ITALIA, del 18 marzo 2020, ci sembra doveroso informarVi, nell’ambito del rapporto corretto e trasparente che intercorre tra la Fondazione e Voi tutti che avete acquistato biglietti o abbonamenti, delle diverse possibilità che Vi si prospettano quando questa emergenza sarà finita.

Press