II edizione - 2019

"We Art 3" è un innovativo programma triennale multidisciplinare che prevede una serie di attività per artisti, pubblico e addetti ai lavori, nuove e diverse rispetto alla residenza “tradizionale”. Il progetto artistico è riconosciuto e sostenuto dalla Regione del Veneto e dal Ministero delle Attività Culturali che intervengono a sostegno delle residenze artistiche come esperienze di rinnovamento dei processi creativi, della mobilità artistica e del confronto professionale.

"We Art 3" è un'esperienza artistica dove si incontrano generi di diversa natura, come la danza, il teatro e il teatro-circo. Questa seconda edizione vede protagonisti, come artisti residenti, l'attore Matthias Martelli, il danzatore e coreografo Daniele Ninarello e la compagnia Axioma composta da sette giovani artisti colombiani uniti dall’intento di porre le discipline circensi al servizio della scena.

Il programma comprende momenti di interazione con il pubblico attraverso gli sharing, con i giovani under 35 coinvolti nei programmi di audience development, con gli artisti che partecipano agli incontri di tutoraggio e confronti con il pubblico.

Il progetto prevede:

  • Residenza al Teatro Comunale degli artisti per avviare o completare nuovi progetti di spettacolo
  • Sharing aperto al pubblico per presentare gli studi fatti e per coinvolgerlo in un processo di genesi
  • Call per artisti che hanno l’occasione di lavorare con gli artisti residenti e partecipare allo sharing
  • Audience Development percorso di avvicinamento del pubblico alle performance con incontri con gli autori e restituzione dell’esperienza attraverso strumenti di comunicazione dedicati
  • Tutoraggio realizzato da addetti al lavoro per un confronto con gli artisti e un supporto al processo creativo

"We Art 3" nasce sul modello delle grandi residenze nazionali ed internazionali offrendo a tre distinti artisti e compagnie l'opportunità di sperimentare il proprio percorso creativo in uno spazio particolarmente qualificato, offrendo reale accoglienza (sia per quanto riguarda i luoghi deputati sia per la competenza del personale dedicato) e promuovendo la relazione fra artisti, luoghi e spettatori.

Per attivare questo progetto molte esperienze sono condivise con le reti e i partner che collaborano, a diversi livelli, con il TCVI: Anticorpi XL, Collaboration XL, Residance XL, Prove d'autore XL, Danza Urbana XL, per la danza, Teatri Vi.Vi. e VivoTeatro come reti locali; Fondazione Teatro Civico di Schio e La Piccionaia centro di produzione come partner-organismi di sistema; OperaEstate Festival Veneto, Associazione culturale Arboreto, C.l.a.p.s. - Spettacolo dal vivo, come partner operativi per i progetti di residenza.