Spettacoli - 73° Ciclo Classici

Elena e Penelope

Lectio Olimpica
prima nazionale

I biglietti per la Lectio Olimpica Elena e Penelope sono esauriti.
Compila il form online e sarai ricontattato in caso di sblocco delle disposizioni Covid19.

Spettacoli

martedì 29 settembre, 18:00Biblioteca civica Bertoliana - Palazzo CordellinaAcquista bigliettoAcquista

Penelope e Elena rappresentano due figure femminili antitetiche, entrambe fondamentali nella narrazione dei due poemi epici di Omero, Iliade e Odissea. Elena è la donna che seduce e tradisce il marito. Penelope è la moglie fedele che aspetta il ritorno. L’intento è quello di descrivere a tutto tondo queste due figure che, al di là di una contrapposizione semplicistica, hanno forti elementi che contraddicono questa esemplificazione. Questo avverrà non soltanto con l’analisi dei “luoghi” omerici nei quali appaiono, ma anche tenendo presente la tragedia di Euripide, “Elena”, nella quale si immagina che Elena non sia mai stata a Troia.

di e con Giorgio Montefoschi
e con letture diRomina Mondello

 


... e al termine dello spettacolo


Palazzo Cordellina, Contrà Riale

Giorgio Montefoschi incontra uno dei poemi epici più antichi scritti in sanscrito, il Ramayana (edizione del 1843).

La partecipazione è libera fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Per ulteriori informazioni rivolgersi a: Biblioteca civica Bertoliana, Ufficio consulenza: 0444 578211-578203 - mail: consulenza.bertoliana@comune.vicenza.it.

Biglietti

Unico: 10,00 euro

Biglietti in vendita dal 30 giugno:

  • online sul sito www.tcvi.it
  • biglietteria del TCVI, nei giorni 5, 12, 19 settembre dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18

Acquista anche con 18 App e Carta del Docente

AVVISO

A causa delle misure di sicurezza per contenere l’emergenza Covid19 e per una migliore gestione dell’evento, si informa il gentile pubblico che i biglietti per partecipare allo spettacolo sono limitati, senza possibilità di posto assegnato ed è previsto il distanziamento in sala anche per coniugi, conviventi e persone dello stesso nucleo familiare.

ACCESSO IN SALA

È assolutamente vietato l’accesso in sala a spettacolo iniziato. Eventuali ritardatari potranno accedere alla sala solo all’intervallo nel caso questo sia previsto.
La mancata fruizione dello spettacolo, totale o parziale, non comporta nessun tipo di rimborso da parte del Teatro.