Alex Sipiagin & Michele Calgaro 5tet

Il concerto, inizialmente previsto nel Giardino di S. Corona, si terrà nei Chiostri di S. Corona.
In caso di maltempo il concerto sarà spostato al Teatro Comunale di Vicenza.

Spettacoli

venerdì 2 luglio, 18:00Chiostri di S. CoronaAcquista bigliettoAcquista

La solida e duratura collaborazione artistica del chitarrista vicentino Michele Calgaro con Alex Sipiagin, trombettista russo residente da quasi trent’anni a New York, ha dato luogo a varie tournée internazionali tra Europa, Russia e Stati Uniti, oltre a diverse produzioni discografiche.

Sipiagin, virtuoso del suo strumento, dal timbro morbido e potente, condivide con il chitarrista italiano un’estetica, già etichettata come “post-bop”, frutto di un’originale sintesi delle esperienze degli ultimi 50 anni, dal bop appunto, al modale, al free e alla cosiddetta fusion fino a formare un linguaggio fresco e contemporaneo, sia nella scrittura che nell’improvvisazione.

Alex Sipiagintromba, flicorno
Robert Bonisolosax
Michele Calgarochitarra
Yuri Goloubevcontrabbasso
Mauro Beggiobatteria

 

Biglietti

Unico: 10,00 euro


Biglietti in vendita dal1° giugno:

  • in biglietteria,previo appuntamento obbligatoriomartedì, giovedì e sabato dalle 15 alle 18.15

  • al telefono, chiamando lo 0444 324442 (nei giorni e orari di apertura)

  • online sul sito www.tcvi.it

ACQUISTA BIGLIETTI CON VOUCHER
Acquista anche con 18 App e Carta del Docente


AVVISO

A causa delle misure di sicurezza per contenere l’emergenza Covid19, si informa il gentile pubblico che i biglietti per partecipare allo spettacolo sono limitati ed è previsto il distanziamento in sala anche per coniugi, conviventi e persone dello stesso nucleo familiare. I biglietti sono nominali. In caso di acquisto di biglietti per più spettatori, sarà inoltre necessario inserire i dati anagrafici e l'indirizzo email di ciascun partecipante.

ACCESSO IN SALA
È assolutamente vietato l’accesso in sala a concerto iniziato. Eventuali ritardatari potranno accedere alla sala solo all’intervallo nel caso questo sia previsto.
La mancata fruizione del concerto, totale o parziale, non comporta nessun tipo di rimborso da parte del Teatro.