Francesco Zampini new generation residence

Spettacoli

sabato 3 luglio, 18:00Gallerie d'Italia - Palazzo Leoni Montanari

Il giovane chitarrista toscano Francesco Zampini è stato definito uno dei talenti più fulgidi della nuova generazione di jazzisti italiani. Vincitore di numerosi premi nazionali, dopo aver concluso gli studi in conservatorio ha iniziato la propria carriera concertistica e discografica esibendosi negli USA, Europa e Russia, collaborando con artisti di calibro internazionale come Alex Sipiagin, Darcy James Argue, Ben van Gelder, Fabrizio Bosso, Scott Hamilton, Carl Allen, Alessandro Lanzoni, Emanuele Cisi, Giovanni Falzone, Roberto Tarenzi, Duccio Bertini, Pietro Tonolo, Stefano Cantini, Raffaello Pareti, Walter Paoli, Fabio Morgera, Jesper Bodilsen, Nico Gori, Ares Tavolazzi e Umberto Fiorentino.


Gli interventi musicali di Francesco Zampini sono inseriti all'interno dell'evento Dante nel mondo. Letture, traduzioni e riscritture di Dante per celebrare i 700 anni dalla morte del poeta, a cui interverranno Paolo Bertinetti (professore Emerito, Università di Torino), Raúl Zurita (poeta dal Cile), José María Micó (traduttore e poeta dalla Spagna), Francesca Romana Paci (professore Emerito, Università del Piemonte Orientale), Biancamaria Rizzardi (professore Ordinario, Università di Pisa) e Lorenzo Mari (Dottore in Ricerca presso l’Università di Bologna).

L'evento sarà presentato da Marco Fazzini, letture a cura di Michele Silvestrin.

Francesco Zampinichitarra