Spettacoli - 72° Ciclo Classici

Frammenti di Memorie di Adriano

Evento speciale in esclusiva nazionale

INCONTRI
a cura dell’Accademia Olimpica


sabato 21 settembre ore 18 - Antiodeo del Teatro Olimpico
FRAMMENTI DI MEMORIE DI ADRIANO
intervengono Maurizio Scaparro, Ferdinando Ceriani e Pino Micol
coordina Cesare Galla – Giornalista

Il regista Maurizio Scaparro ripercorre l’avventura culturale, teatrale e umana condivisa con Giorgio Albertazzi (1923- 2016) in uno spettacolo che ha fatto epoca, Memorie di Adriano, tratto dall’illuminata rivisitazione dell’imperatore romano, compiuta dalla scrittrice Marguerite Yourcenar. Lo affiancano il suo collaboratore Ferdinando Ceriani, e l’interprete principale Pino Micol.

Partecipazione libera fino ad esaurimento dei posti disponibili

Spettacoli

giovedì 19 settembre, 21:00Teatro OlimpicoAcquista bigliettoAcquista
venerdì 20 settembre, 21:00Teatro OlimpicoAcquista bigliettoAcquista
sabato 21 settembre, 21:00Teatro OlimpicoAcquista bigliettoAcquista
domenica 22 settembre, 21:00Teatro OlimpicoAcquista bigliettoAcquista

C’è una frase di Flaubert che forse, meglio di tutte, spiega il fascino immortale del protagonista di quest’opera di Marguerite Yourcenar: Quando gli dèi non c’erano più e Cristo non ancora, tra Cicerone e Marco Aurelio, c’è stato un momento unico in cui è esistito l’uomo, solo. Adriano è più di un uomo, è l’immagine, o meglio il ritratto di ciò che noi siamo oggi, nelle sue parole ritroviamo le radici del pensiero occidentale e della nostra storia.

Ma mai come oggi, in un mondo dove i fondamentalismi e l’ignoranza seminano morte e distruzione, questo testo ci sembra così attuale! Per questo, dopo il grande successo dell’edizione con Giorgio Albertazzi, sentiamo la necessità di riproporlo in un nuovo allestimento che rilegge anche da angolazioni nuove e diverse la storia dell’Imperatore a cui darà voce e corpo, in una sua personalissima interpretazione, uno dei più grandi attori italiani, Pino Micol.

Le parole di Adriano, ancora una volta, ci aiutano a riflettere sul nostro momento storico indicandoci, forse, uno spiraglio di speranza.

dall'opera diMarguerite Yourcenar
a cura diMaurizio Scaparro e Ferdinando Ceriani
conPino Micol
nel ruolo di AntinooFederico Ruiz
melodie e cantoEvelina Meghnagi
percussioniArnaldo Vacca 
bouzoukiCristiano Califano
costumiLorenzo Cutùli
coreografieEric Vu An
multivisioniFrancesco Lopergolo
produzioneTeatro Ghione
coproduzioneFondazione Teatro della Toscana

 

Biglietti

Intero: 28,00 euro
Over 65: 24,00 euro
Under 30: 18,00 euro

Sconto del 10% e 20% per chi acquista rispettivamente due o più spettacoli a scelta fra Frammenti di Memorie di Adriano, Apologia di Socrate, Medea, Ecuba.
 

Biglietti in vendita:

Acquista anche con 18 App e Carta del Docente