Sezione OFF

Eracle l'invisibile

Sezione OFF

In caso di maltempo lo spettacolo si terrà sul palcoscenico della Sala Maggiore del Teatro Comunale di Vicenza

Spettacoli

martedì 28 settembre, 18:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
martedì 28 settembre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
mercoledì 29 settembre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
giovedì 30 settembre, 18:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
giovedì 30 settembre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
venerdì 1 ottobre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
sabato 2 ottobre, 18:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
sabato 2 ottobre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista
domenica 3 ottobre, 21:00Terrazza del Teatro Comunale di VicenzaAcquista bigliettoAcquista

Liberamente ispirato al mito greco di Eracle, il forte per eccellenza, lo spettacolo affronta il tema della “tragedia della paternità” con la storia di un padre la cui vita inciampa in un evento imprevisto e lo fa precipitare nell’agone del declino economico dei genitori separati. Attraverso una vicenda piccola e intima, viene raccontato il confuso sentimento di paura e rabbia che pervade la nostra società e che in tanti casi deflagra in violenza.


Eracle l’invisibile, partendo dal ribaltamento critico che già opera Euripide, diventa qui un uomo afflitto dalla povertà e dalla solitudine; ridotto ad un barbone, senza più moglie né figli, soverchiato dai debiti ed escluso dal maledetto ciclo produttivo, il derelitto vive ai margini, pronto a raccontare la sua storia agli spettatori accogliendoli nei pressi di una tenda di primo soccorso. La riproposizione di questo mito intende dimostrare, una volta di più, come la Nemesi vera e autentica sia quella del mondo classico, in grado come nessun altro di farci visitare e capire i graffi dell’anima e le lacerazioni della realtà che ci circonda.

daEuripide
drammaturgia diFabrizio Sinisi
conChristian Di Domenico
progetto e regiaGianpiero Alighiero Borgia
produzioneTeatro dei Borgia

Durata: 60 minuti circa

Biglietti

Unico: 15,00 euro


Biglietti in vendita dal 25 maggio:

  • online sul sito www.tcvi.it

ACQUISTA BIGLIETTI CON VOUCHER
Acquista anche con 18 App e Carta del Docente


AVVISO

A causa delle misure di sicurezza per contenere l’emergenza Covid19, si informa il gentile pubblico che i biglietti per partecipare allo spettacolo sono limitati ed è previsto il distanziamento in sala anche per coniugi, conviventi e persone dello stesso nucleo familiare. I biglietti sono nominali. In caso di acquisto di biglietti per più spettatori, sarà inoltre necessario inserire i dati anagrafici e l'indirizzo email di ciascun partecipante. A seguito del decreto legge del 23 luglio 2021, l’accesso alle sale teatrali è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Certificazione Verde Covid-19.

LEGGI QUI LE MISURE DI SICUREZZA PER L'ACCESSO IN SALA

ACCESSO IN SALA

È assolutamente vietato l’accesso in sala a spettacolo iniziato. Eventuali ritardatari potranno accedere alla sala solo all’intervallo nel caso questo sia previsto.
La mancata fruizione dello spettacolo, totale o parziale, non comporta nessun tipo di rimborso da parte del Teatro.

News

Certificazione Verde Covid-19 per l'accesso a Teatro

Si avvisa che a seguito del decreto legge del 23 luglio 2021, dal 6 agosto l’accesso alle sale teatrali è consentito esclusivamente ai soggetti muniti di Certificazione Verde Covid-19.