Incontri

Apologia di Socrate

intervengono prof. Umberto Curi e prof. Luciano Chiodi
moderatore Stefano Girlanda - Il Giornale di Vicenza

Spettacoli

ven 27 settembre, 18:00Antiodeo del Teatro Olimpico

«È giunto ormai il tempo di andare, o giudici, io per morire, voi per continuare a vivere. Chi di noi vada verso una sorte migliore, è oscuro a tutti, tranne che al dio.» Oltre 2.400 anni dopo gli eventi, raccontati da Platone in uno dei suoi più celebri dialoghi, il processo a Socrate e la sua condanna a morte continuano a porre questioni di assoluta attualità, eterne si può ben dire: sul pensiero, sul rapporto tra il filosofare e l’agire, sul significato e gli scopi della giustizia, sul senso stesso della vita. Un filosofo della storia, Umberto Curi, e un grecista, Luciano Chiodi, mettono a fuoco la complessità del tema.

Biglietti

Partecipazione libera fino ad esaurimento dei posti disponibili

a cura di