Faraone_980260
Ristoratori_teatro

La Figlia del Faraone

Balletto del Bolshoi di Mosca

Balletto in 3 atti

Libretto di Jean-Henry Saint-Georges e Maurice Petipa
tratto da Le roman de la momie di Theophile Gautier, nella versione di Pierre Lacotte
Musica: Cesare PUGNI
Autore della versione di partitura: Alexander SOTNIKOV
Coreografie: Pierre LACOTTE
dal balletto omonimo di Marius Petipa

Cast

Svetlana Zakharova
(Aspicia)
Ruslan Skvortsov
(Lord Wilson)
Nina Kaptsova
(Ramze, esclave d’Aspicia)

Con l'Orchestra del Bolshoi Teatro Accademico di Stato con i solisti del Bolshoi e il Corpo di Ballo del Bolshoi

Durata approssimativa: 2 h e 30 min

Programma

La trama racconta di Lord Wilson, giovane signore inglese che sta viaggiando attraverso l'Egitto assieme al suo servo, John Bull. Ai piedi di una piramide i due incontrano una carovana di mercanti arabi che li invitano nella loro tenda. Improvvisamente scoppia una tremenda tempesta e viaggiatori e mercanti sono costretti a rifugiarsi nella piramide più vicina dove riposa Aspicia (la figlia di uno dei faraoni più potenti d'Egitto) che si trova in una tomba poco lontana dai protagonisti. Quando i viaggiatori cominciano a fumare oppio, la piramide si popola di strani fenomeni e le mummie paiono riprendere vita.

Soci