Minimal Klezmer

I concerti Klezmer nel foyer del Teatro

Francesco Socal - Clarinetti, voce
Roberto Durante - Pianoforte, metallofono, fisarmonica, melodica, oggetti
Pietro Pontini - Violino, viola, oggetti
Enrico Milani – Violoncello

Il trio/quartetto Minimal Klezmer nasce nel 2011 a Londra per volontà di tre musicisti accomunati da formazione classica con deviazione improvvisativa, una vaga affinità con l'estetica della performance dadaista, ed infine una fatale passione per la musica klezmer.
Il repertorio è il risultato di un lavoro di ricerca su fonti d'epoca nonché di destrutturazione e rielaborazione delle stesse: il klezmer tradizionale inciso all'inizio del secolo scorso da solisti (J.Solinsky, N. Brandwein, etc.) ed orchestre (A.Schwartz,J.Hoffman, etc.), ma anche brani provenienti da tradizioni musicali affini per luogo di provenienza (Romania, Ungheria, Grecia), sono ripensati all'interno delle pratiche compositive ed esecutive della musica colta del Novecento, dell'improvvisazione libera, del jazz.
Dal punto di vista performativo l'arte di strada, origine (soprattutto nelle sue scorribande londinesi) e ambito di formazione continua del gruppo, ne caratterizza fortemente le esibizioni.
Vi si fa uso di strumenti acustici e per lo più “portatili”, assieme ad un'oggettistica di natura eterogenea: ne risulta un piccolo spazio scenico di improvvisazione musicale e teatrale che dall'ascolto e dalla meditazione sconfina nella danza e nel cabaret.
Il gruppo ha all'attivo due produzioni discografiche (Minimal Klezmer, 2012; Oy Oioi, 2014), e numerosi concerti in Italia, Francia, Germania, Ungheria, Regno Unito in teatri, jazz club, festival, celebrazioni varie.

Quando

CONCERTI KLEZMER nel foyer del Teatro:
venerdì 15 FEBBRAIO dalle 20 prima e dopo lo spettacolo ALICE dei MOMIX
sabato 16 FEBBRAIO dalle 20 prima dello spettacolo ALICE dei MOMIX
venerdì 22 FEBBRAIO dalle 20 prima dello spettacolo VIKTOR UND VIKTORIA
martedì 19 MARZO dalle 20 prima dello spettacolo SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE
sabato 23 MARZO dopo lo spettacolo LES NUITS BARBARES
venerdì 5 APRILE prima e dopo lo spettacolo PERFETTA

Il Klezmer ed i Klezmorim

Minimal Klezmer è un elogio allo spirito delle piccole orchestre di klezmorim che percorrevano i vasti spazi dell'Europa orientale fino all'inizio del ventesimo secolo.

Musicisti di bassa estrazione sociale e spesso guardati di sbieco per la condizione errabonda e lo spirito dissacrante e libertario, essi suonavano prevalentemente negli shtetl per le feste tradizionali ma non di rado anche in ambienti cattolici, ortodossi ecc: il loro repertorio finì dunque per fondere la tradizione musicale del canto sacro sinagogale con il folklore dell'Europa dell'Est.

Ne uscì una forma musicale nuova ed eterogenea, il klezmer, a tratti profondamente meditativa, a tratti gioiosa, in cui il suono dello strumento solista segue e restituisce l'ambivalenza e la complessità delle passioni dell'animo umano.