"De rerum natura" di Nicola Galli al Festival Danza in Rete il 4 giugno 2021
Danza in Rete

De Rerum Natura

Nicola Galli
Prima regionale

Creazione selezionata per NID Platform 2019

Spettacoli

venerdì 4 giugno, 20:00Teatro Comunale di Vicenza - Sala del Ridotto

La creazione di De Rerum Natura di Nicola Galli è una di quelle piccole gioie consolatorie che capitano ogni tanto nel mondo della danza. Il progetto era nato come semplice esercizio di composizione: nell’ambito di Prove d’autore - la sezione che la rete di operatori Anticorpi XL ha creato proprio per esplorare il potenziale coreografico di artisti emergenti – Nicola aveva lavorato per dieci giorni con sei studenti del corso di formazione professionale della Scuola del Balletto di Toscana partendo da alcuni elementi tematici del testo latino, evocatore della nascita del cosmo e del ciclo vitale attraverso potenti visioni poetiche. Un laboratorio coreografico, giusto per sondare le possibili vie di sviluppo compositivo della sua idea e il respiro di una composizione per più danzatori.

Invece alla fine del brevissimo periodo di lavoro, ecco che al posto di un abbozzo coreografico viene mostrato un nitido, lineare, chiaro discorso danzato che dalle parole lucreziane sa trarre spunti per sviluppare corpose e meditate sequenze in cui si legge l’osservazione quasi microscopica della natura trasformata in movimenti centellinati, torsioni delicate, voli inattesi dei danzatori.

Già da questa prima apparizione risultò insomma chiaro che questo piccolo lavoro era frutto di una riflessione vera, di un pensiero compositivo organizzato e, non ultimo, di un’abilità nel trasmettere ai giovani interpreti le intenzioni coreografiche: il giovane artista ferrarese mostrava di avere know how e metodo, oltre che immaginazione e inventiva e -valore aggiunto di non poco conto- non scontata cultura musicale.

Così visto il felice esito della ‘prova d’autore’, presto si è deciso di dare assetto definitivo al De rerum Natura, che dal 2017 – piccolo record- ha iniziato a inanellare rappresentazioni, prima con i primi giovani del BdT, poi con un gruppo coordinato ufficialmente da Galli. Il quale, anche in virtù di questo spettacolo (oltre alle sue immaginifiche installazioni capaci di inventare galassie fantastiche) già nel 2019 ha ottenuto il premio come coreografo emergente dai critici della rivista Danza e Danza e a trent’anni viene considerato uno dei talenti più preparati ed estrosi su cui può poggiare il futuro della danza italiana.


NICOLA GALLI
Nicola Galli (1990, Ferrara) si occupa di ricerca corporea spaziando tra coreografia, performance, installazione e ideazione grafico-visiva. Esordisce come ginnasta agonista e studia teatro fisico, danza contemporanea, rinascimentale, hip hop e riequilibrio muscolare. Dal 2010 sviluppa un'indagine coreografica che analizza il concetto di forma pura e le nozioni di "stratificazione" e "paesaggio" componendo un orizzonte scenico trasversale. Dal 2010 al 2014 danza nella compagnia CollettivO CineticO. Dal 2014 è artista sostenuto da TIR Danza. I suoi lavori sono stati selezionati per festival e rassegne internazionali, tra cui Vetrina della Giovane Danza d'Autore di Network Anticorpi XL 2012 e 2015, Nid Platform 2015 e 2019, International Festival D-Caf (El Cairo), Tanzmesse 2016 (Dusseldörf). Nel 2018 vince il "Premio Equilibrio" con la creazione Deserto digitale il premio Danza & Danza come miglior coreografo emergente ex-aequo con lo spettacolo De rerum natura.

concept, coreografia e costumiNicola Galli
interpretiSofia Barilli, Nicolas Grimaldi Capitello, Riccardo De Simone, Nicola Galli, Silvia Remigio, Margherita Dotta
musica 

Banchieri, Henry, Ligeti, Penderecki, Radigue, Xenakis

passacaglia per viola e violoncelloGiacomo Gaudenzi
tecnicaGiovanni Garbo
produzione

TIR Danza, stereopsis, in collaborazione con la Compagnia Junior Balletto di Toscana diretta da Cristina Bozzolini

in collaborazione con Civitanova Danza Festival & AMAT
con il supporto diFondazione Fabbrica Europa, Cantieri Danza
una produzione nata dal progetto

Prove d'Autore XL - azione Network Anticorpi XL

Durata: 50 minuti