Progetto Supporter

Kshama

Daniele Salvitto
Anteprima nazionale / Produzione del Festival

Prima di Paul Taylor Dance Company

di e con Daniele Salvitto

Spettacoli

gio 28 febbraio, 20:45Sala Maggiore
gio 28 febbraio, 20:45Sala Maggiore

Kshama (sanscrito): atto di pazienza.
Per affrontare le difficoltà della vita l’uomo contemporaneo coltiva Kshama: una buona pratica per concedersi del tempo e per comprendere che nessuno è perfetto.

DANIELE SALVITTO
Nato a Torino, si forma in Italia e all'estero (Parigi, Londra, Bruxelles ) con docenti e coreografi di fama internazionale: Sidi Larbi Cherkaoui, Jose Reches, Paolo Mangiola, Krista Monson, Christophe Ferrari, Alessandro Bigonzetti, Mauro Astolfi, Salvatore Romania, Bruce Michelson, Wayne Byars, Veli Peltokallio, Selene Manzoni, Roberta Fontana.Vincitore dei più importanti concorsi di danza tra cui Premio Città di Rieti e Premio Roma. Insignito nel 2013 del premio Miglior Giovane talento danza Contemporanea, nella vetrina di Danzainfiera e Miglior Giovane Promessa nel concorso internazionale Premio Roma. Danzatore solista per l'evento papale nel giugno 2015 a Torino, in piazza Maria Ausiliatrice e nel 2016 per l'ambasciata italiana a Ryadh (Arabia Saudita). Lavora per alcuni dei più importanti teatri e compagnie italiane, Balletto Teatro di Torino, C.ia Koinè-Humana Società, Le Supplici, Teatro Regio Torino, Maggio Musicale Fiorentino, Teatro Verdi di Padova, Naturalis Labor. All'estero lavora per: Cirque du Soleil, Luc Petit Creation in Belgio, Gruber Ballet Opera in tournée tra Francia, Spagna e Svizzera, per Cia. Tania Pérez-Salas in Messico, Philarmonic Orchestra in Lussemburgo.

Coreografo e docente per il Ballet de l’Opera de Tunis. Affianca al percorso di danzatore, una ricerca personale nello yoga. Studia e si forma tra Londra, Stoccarda, Marsiglia, Bologna e Torino e si diploma in Ashtanga Yoga RYS presso la scuola All Yoga Training a Bali.