Bg

Calendario Eventi

Settimana
Mese

Seguici su

Carpenter si ammala. Suona Denis Kozhukhin

Improvviso forfait di Cameron Carpenter, colpito da un forte stato influenzale. Stasera al “Comunale” si esibisce il pianista russo Denis Kozhukhin, vincitore del concorso “Queen Elizabeth” di Bruxelles

Avrebbe dovuto essere la serata della star Cameron Carpenter, con la sua prima esibizione in pubblico ai “comandi” del Doppio Borgato, un pianoforte da concerto accoppiato ad un secondo pianoforte azionato da una pedaliera. Invece l'organista della Pennsylvania, nella notte fra venerdì e sabato, è stato colpito da una forte influenza intestinale che lo ha costretto ad annullare il concerto previsto questa sera al Teatro Comunale di Vicenza per la 103ª stagione della Società del Quartetto realizzata in collaborazione con la Fondazione del Teatro.
Tramite il suo tour manager Benedikt Carlberg, Carpenter ha fatto sapere di essere molto dispiaciuto per l'improvviso forfait, anche perché teneva molto a questa serata vicentina, del tutto particolare.

Stasera quindi al posto di Carpenter si esibirà il pianista di origine russa Denis Kozhukhin, 26 anni, considerato uno degli astri nascenti del pianismo mondiale.

Nato a Nizhni Novgorod (importante città della Russia europea centrale) in una famiglia di musicisti, Kozhukhin inizia a studiare il pianoforte a 4 anni sotto la guida della madre e più tardi segue le lezioni all'istituto musicale intitolato a Milij Balakirev. Poco più che adolescente, dopo un concorso per giovanissimi interpreti svoltosi a Parigi, viene invitato ad esibirsi per la Società del Quartetto (allora Amici della Musica di Vicenza) ed in quell'occasione riceve una borsa di studio dalla Banca Popolare di Vicenza che gli consentirà accedere alla prestigiosa Escola Superior de Música Reina Sofía di Madrid. Dopo il diploma, consegnatogli personalmente dalla Regina di Spagna quale miglior allievo dell'anno, Denis Kozhukhin si perfeziona in Italia e a Stoccarda. Nel 2006 vince il terzo premio al Leeds International Piano Competition, nel 2009 il primo premio al Concorso Vendome di Lisbona e l'anno seguente si aggiudica il prestigioso “Queen Elizabeth” di Bruxelles. Grazie anche a queste importanti affermazioni, Kozhukhin viene invitato ad esibirsi dai maggiori festival ed istituzioni concertistiche in Europa, Stati Uniti e Giappone: suona al Festival di Verbier, alla Carnegie Hall, al Concertgebouw, al Théâtre du Châtelet, al Leipzig Gewandhaus, alla Herkulessaal di Monaco entusiasmando il pubblico per la sua tecnica cristallina, degna della migliore tradizione russa. Intenso anche il suo impegno a fianco di orchestre come la BBC Scottish Symphony Orchestra, la Filarmonica di San Pietroburgo, la Seattle Symphony, la Luxembourg Philharmonic e la Royal Flemish.
Questa sera al Comunale di Vicenza Denis Kozhukhin propone un corposo programma che comprende Schubert (Impromptus op. 90), Ligeti (Études 2, 5 e 13), le Sonate nr. 3 e 6 di Prokof'ev e la Sonata in fa maggiore di Haydn.

Per gli abbonati alla stagione concertistica della Società del Quartetto vale il tagliando di questa sera, mentre chi aveva acquistato il biglietto per il concerto di Cameron Carpenter avrà la possibilità di assistere al concerto di Denis Kozhukhin (con lo stesso numero di posto) oppure di restituire il biglietto, con il rimborso del prezzo pagato.

Per ulteriori informazioni:
Società del Quartetto di Vicenza (tel. 0444 543729, e-mail: info@quartettovicenza.org)

Soci