Nuovoallestimentogig_1400x372

Biglietti

Intero:24,00 euro 
Over 65: 21,00 euro 
Under 30: 16,00 euro 

Biglietti in vendita:
• in biglietteria
• on-line sul sito www.tcvi.it
• sportelli Intesa Sanpaolo ex Banca Popolare di Vicenza

Acquista anche con 18 App e Carta del Docente

Sconto Operette
Con l’acquisto di due operette il prezzo del biglietto della seconda operetta acquistata è scontato del 10%
(20% di sconto per tutti gli abbonati del Teatro Comunale).
Per accedere alla promozione è sufficiente collegarsi alla biglietteria online sul sito www.tcvi.it o acquistare i biglietti alla biglietteria del Teatro Comunale.


Ristoratori_teatro

GIGÍ - INNAMORARSI A PARIGI

musical di Alan Jay Lerner
su musiche di Frederick Loewe
nuova produzione in esclusiva nazionale su licenza TAMS WITMARK - New York

allestimento InScena art design
coreografie Cristina Calisi
direzione musicale Maria Galantino
adattamento e regia Corrado Abbati

Programma

Dagli stessi autori di My Fair Lady, premiato con 9 premi Oscar, ripreso trionfalmente a Broadway, arriva ora nei teatri italiani: Gigì (innamorarsi a Parigi), il musical di Lerner e Loewe, tratto dal famoso racconto di Colette.
A sessant'anni dalla nascita di questo musical (1958) ho pensato di riportarlo in Italia (a Broadway il suo revival è un grande successo!) e per la prima volta nella sua versione originale valorizzando (finalmente!) lo spartito di Gigì: una partitura raffinata, gradevole, allegra e orecchiabile e mai banale: Loewe con poche pennellate musicali ci riporta con straordinaria arguzia alle atmosfere parigine di primo 900. Altro punto di forza di questo Musical è il lusso dell'ambientazione e lo sfarzo dei costumi che sicuramente non mancherà in questa edizione in una rielaborazione immaginifica e con quel tocco di classe che sottolinea da tempo le nostre produzioni. Ma il lavoro non si è fermato ad una elegante messa in scena, bensì a valorizzare quelli che sono i veri punti di forza di questo Musical: la già citata musica, lo sviluppo e l'evoluzione dei personaggi e le tante spettacolari scene di massa. Questa Gigì vorrei dunque che fosse, anche per voi, come bere una coppa di champagne, come respirare l’aria effervescente, spensierata, piena d’allegria in una Parigi da innamorati.

Corrado Abbati

Soci