Hybrid_1400x372
Ristoratori_teatro

HYBRID - Tiziana Bolfe

Anteprima nazionale

di Tiziana Bolfe e Leonardo Buccieri
performer Tiziana Bolfe
live electronic Leonardo Buccieri
interaction and sound design Leonardo Buccieri
sviluppo Conservatorio di Vicenza Musica Elettronica
produzione Fondazione Teatro Comunale di Vicenza
e in coproduzione con Artedanza e MusicElevation

Programma

Lo studio del 2018 è un ambiente sonoro sviluppato attraverso il movimento del corpo. Il progetto indaga, con le arti della danza e della musica, la generazione dei suoni attraverso i movimenti: amplificare le tracce sonore che il corpo imprime nello spazio, come “macroscopie” del suono. Rumori, fruscii, riverberi, respiri, passi, vengono generati dal corpo creando una partitura. Quest'ultima diviene composizione musicale, se il corpo si percepisce armonico, e diviene rumore, se il corpo perde la cognizione di se stesso. Il sistema è ibrido perché utilizza l'elemento umano e l'elemento elettronico, analogico e digitale. Si sovrappongono la partitura coreografica e la partitura musicale che ne viene generata. La realizzazione avviene attraverso i dispositivi di computer, schede audio, sofwer Max7 per ambienti esecutivi; microfoni a contatto sono utilizzati per il movimento che produce suono attraverso il contatto con il suolo, mentre un dispositivo Wi-Fi trasportato dal corpo della danzatrice è impiegato per il movimento che produce suono attraverso il contatto con l'aria. La performance crea un tempo di riflessione, per il pubblico e per gli esecutori, in cui udire come la presenza del corpo si propaga nello spazio attraverso la tecnologia.

TIZIANA BOLFE
Tiziana Bolfe Briaschi è danzatrice e coreografa italiana. Si forma in danza contemporanea e classica presso Centro Artedanza di Lucy Briaschi a Thiene. Successivamente studia da freelance presso "Accademie Princesse Grace" e "Studio Harmonique" (Fancia), "Balletto di Toscana" e "Scenario Pubblico" (Italia), "The Place" e "Indipendent dance" (Inghilterra). È selezionata per i progetti europei di formazione alla creazione coreografica: “Choreographic dialogues” (2010), "SPAZIO" (2012-2013), "Dypthique" (2014); studiando presso "ICK" ed "SNDO" (Olanda), "CSC Garage Nardini" (Italia), "Art Center" (Polonia), "Circuit Est Montreal" (Canada). È finalista in "Giovane Danza D'autore" Venezia 2010 (mentore Roberto Casarotto), "Movie Ten" Liverpool 2010, "Video Dance" Vienna 2010, "Laguna Art Prize" Venezia 2014 (progetto performing art con Matteo Maffesanti), "Premio Equilibrio" Roma 2015 (progetto "Danza D'Autore" per il Balletto di Toscana).Vince come interprete di Lucy Briaschi: 3º premio assolo Teatro Olimpico Vicenza 1998, 1º premio gruppo coreografico Bologna 1999, 2º premio assolo Bolzano 2004, 3º premio duo Firenze 2012. Creazioni coreografiche: “Diatesi” 2009, “Le Coltri Stanche” 2011, “VOR” 2013, “La Quiete Apparente” 2014, “iosonoqui” site/specific 2014, “TRAME” 2015 site/specific, “e l e g i a” 2016 site/specific, “ero inverno” 2017. E' diplomata al Liceo Artistico. Laureata nel triennio di "IUAV Scienza dell'Architettura", nella specialistica "IUAV progettazione e produzione delle Arti Visive" nel 2009 a Venezia con centodieci. Dal 2009 è creatrice di coreografie selezionate in festival nazionali e docente di contemporaneo in Italia, ha inseganto presso: Artedanza a Thiene, Danza Marostica a Marostica, Master Ballet School a Vicenza, Studio Danza Academy a Verona, Balletto di Toscana a Firenze, AIM Roma; affianca Lucy Briaschi dal 2002 come insegnante di danza, disegno costumi, scenografie e luci. Nel 2017 assiste il processo di creazione artistica per No LIMITACTIONS di Ivan Perez per "Resilience/ come into a contact" creazione site specific per Opera Estate Festival.

Soci