Nanou_1400x372
Ristoratori_teatro

ALPHABET – MAPPA (WORKING ON)

Restituzione Residenza Artistica

progetto Gruppo Nanou
coreografia Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci
con Sissj Bassani, Enrica Linlaud, Marco Maretti
suono Roberto Rettura

Progetto di scrittura per una danza possibile

Programma

La ricerca coreografica di Gruppo Nanou è nata dall’unione di diversi strumenti compositivi che trovano la loro sintesi nel concetto di tecnica di montaggio cinematografico, inteso come identità compositiva. Una metodologia agerarchica fra i linguaggi della scena che individua la relazione fra corpo, suono, luce e spazio come materia complessa, indissolubilmente intrecciata al suo interno.
Con Alphabet, Gruppo Nanou si apre al dialogo per approfondire la sua ricerca e determinare la sua efficacia attivando un processo di ricerca pluriennale. Il dialogo è necessariamente un confronto. Il confronto possibile che individuiamo è la condivisione di una metodologia di pratica e composizione aperta a chi non necessariamente frequenta l’attività coreutica, ma che è interessato a misurarsi con essa.
Con il progetto Alphabet si cerca di evidenziare gli elementi della complessità per renderla leggibile e dialogica. Esporre dialetticamente, svelare il processo creativo / compositivo smantellando strato per strato, raggiungendo la ragione profonda di una scelta di associazione e di relazione che interviene costantemente nella composizione scenica e porsi nel dialogo e nel confronto.

GRUPPO NANOU
Gruppo Nanou nasce a Ravenna nel luglio del 2004 come luogo di incontro dei diversi linguaggi e sensibilità che caratterizzano la ricerca artistica di Marco Valerio Amico, Rhuena Bracci e Roberto Rettura. Le produzioni hanno attraversato piazze importanti quali: Fabbrica Europa (Italy), Santarcangelo Festival of The Arts (Italy); Teatro Comunale di Ferrara (Italy); Drodesera (Italy); Les Brigittines (Belgium); Unidram (Germany); Nu Dance Fest (Slovensko).

Soci