Ilpaesedeicampanelli_980260
Ristoratori_teatro

Il Paese dei Campanelli

OPERETTA IN DUE ATTI

di Carlo Lombardo e Virgilio Ranzato
con Corpo di Ballo Novecento
coreografie di Salvatore Loritto
con Orchestra "Cantieri d'Arte"
diretta da Stefano Giaroli
regia Alessandro Bracchetti

Programma

La fama e l'apprezzamento sono dovuti particolarmente alla leggerezza del testo e alla melodiosa orecchiabilità della musica che lo accompagna, ricca di momenti lirici e di arie cariche di sensualità e sentimento che mettono in risalto le potenzialità canore delle interpreti. A determinare il successo dell'operetta, che fu rappresentata per la prima volta nel 1923, fu da subito la ricchezza di riferimenti esotici, inseriti in una sostanziale semplicità di ambientazione, in un villaggio di pescatori, con tanto di birreria e popolane che ricamano sulla piazza principale del paese, in un'isola immaginaria dellíOlanda.

Soci