Bg

Calendario Eventi

Settimana
Mese

Seguici su

  • Avviso di selezione di n. 1 addetto assistente a ufficio promozione e stampa presso la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza

    Avviso di selezione di n. 1 unità da assumere quale assistente a ufficio promozione e stampa presso la Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza.

  • GRAZIE A COLORCOM PER AVER REGALATO UN NOME AL TEATRO CITTADIN

    Dopo più di 10 anni dall'inaugurazione del Teatro, venerdì 8 giugno 2018 sono state installate le insegne "Teatro Comunale Città di Vicenza" e "Ridotto"; la prima sulla sommità del Teatro Comunale e la seconda visibile dal lato di viale Mazzini, in corrispondenza della sala del ridotto del Teatro Comunale.
    Il progetto è stato possibile grazie all'importante sostegno di Colorcom, che ha donato e installato le insegne e che ci affianca da anni realizzando i progetti di allestimento del Teatro (Foyer Alto, Bar e Reception del Ridotto, Terrazza Mazzini 39).
    Un Teatro che Tutti insieme abbiamo contribuito a far diventare grande.

  • Sogno di una notte di mezza estate

    L’ultimo appuntamento della stagione artistica del Teatro Comunale di Vicenza: è il “Sogno di una notte di mezza estate”, un classico rivisitato in chiave moderna con raffinata maestria e grande classe dal Ballet du Grand Théâtre de Genève; lo spettacolo di chiusura della Stagione di Danza, VicenzaDanza XVIII edizione, è in programma venerdì 23 e sabato 24 maggio alle 20.45, unica tappa italiana del tour, a testimoniare l’interesse dei grandi interpreti per il palcoscenico di danza del Comunale.

    Documenti
  • GRUPO CORPO BRAZILIAN DANCE THEATRE

    A breve un importantissimo appuntamento nella stagione di Danza del Teatro Comunale di Vicenza: martedì 13 maggio alle 20.45 in Sala Grande, il programma presenta Imã” e “Triz” due produzioni del brasiliano Grupo Corpo. Su coreografie del fondatore della compagnia, Rodrigo Pederneiras, sarà proposto l’inimitabile linguaggio del corpo, sapiente e ricco di ispirazioni, che caratterizza la danza della compagnia brasiliana, unica per qualità di movimento, stile, entusiasmo interpretativo e capacità di miscelare le diverse tecniche, dal balletto al jazz, dall’etnico al contemporaneo.

    Documenti
  • PROGETTO APP

    È on line da qualche giorno la App ufficiale del Teatro Comunale di Vicenza, scaricabile gratuitamente da tutti i dispositivi dotati sistema operativo iOS (iPhone e iPad) e dagli smartphone Android (molti modelli Samsung, HTC, LG). Oltre agli appuntamenti della stagione artistica del Comunale, la App presenta i concerti di Vicenza Jazz – New Conversations 2014 e gli spettacoli del 67° Ciclo di Spettacoli Classici al Teatro Olimpico. Le altre novità: il diario 2.0 e il challenge su Instagram, realizzato grazie alla collaborazione tra il Festival Jazz ed Igers Vicenza, il gruppo ufficiale dell'Associazione Instagram Italia.

    Documenti
  • SOPRA DI ME IL DILUVIO- PRIMA TRANCIA

    Prosegue al Teatro Comunale di Vicenza l’interessante esperienza delle Residenze Artistiche di Danza pratica diffusa nei maggiori teatri e centri culturali a livello internazionale che permette agli artisti di creare e presentare negli spazi del teatro nuovi progetti. Il prossimo appuntamento è in programma lunedì 28 aprile alle 20.45: sarà in scena la performance del coreografo Enzo Cosimi, interprete Paola Lattanzi “Sopra di me il diluvio – prima trancia” una prima assoluta, che dopo la residenza al Comunale di Vicenza sarà presentata alla Biennale Danza 2014 a Venezia.

    Documenti
  • RADIO ARGO

    Si conclude al Teatro Comunale di Vicenza, Luoghi del Contemporaneo-Prosa, rassegna teatrale di innovazione promossa e sostenuta dalla Fondazione Teatro Comunale Città di Vicenza in collaborazione con Arteven. Lo spettacolo finale è in programma sabato 12 aprile alle 20.45 al Ridotto, si tratta del monologo “Radio Argo” di Igor Esposito, regista ed interprete il bravissimo Peppino Mazzotta.

    Documenti
  • BRUNO CONTE

    La stagione degli spettacoli fuori abbonamento del Teatro Comunale di Vicenza propone un nuovo appuntamento musicale, sotto il segno della nostalgia: si tratta dello spettacolo “Lucio & Lucio …storia di una tournée sognata”, una co-produzione Pantarhei Events e Fondazione Teatro Comunale di Vicenza, in programma venerdì 11 aprile 2014 alle 20.45 in Sala Maggiore.

    Documenti
  • LA BOHEME

    Prosegue la programmazione del Cinema al Ridotto al Teatro Comunale di Vicenza con un nuovo appuntamento di grande prestigio: martedì 8 aprile 2014 alle ore 19.30, in diretta satellitare dal Metropolitan Opera di New York è prevista la proiezione dell’opera in quattro atti di Giacomo Puccini “La Bohème”. La regia e la scenografia sono di uno dei più grandi maestri del cinema italiano, Franco Zeffirelli, mentre il cast è composto da Anita Hartig, Susanna Phillips, Vittorio Grigolo.

    Documenti
  • CINQUE CANTI

    Sabato 5 aprile alle 20.45 al Ridotto del Teatro Comunale di Vicenza è in programma l’ultimo spettacolo della rassegna Luoghi del Contemporaneo-Danza: si tratta di “Cinque Canti” spettacolo presentato dalla MMCompany, cinque brani elaborati da cinque coreografi di formazione post accademica: Mats Ek, Michele Merola, Karl Alfred Schreiner, Enrico Morelli e Emanuele Soavi. Filo conduttore dell’interessante performance, il tema dell’Amore declinato in tutti i suoi aspetti più introspettivi, interpretato nelle varie sfaccettature, dai danzatori della giovane compagnia italiana.

    Documenti
  • Richard Wagner. Diario veneziano della sinfonia ritrovata

    Nuovo appuntamento con la rassegna "Cinema al Ridotto": venerdì 28 marzo alle ore 20.00 sarà proiettato il film-documentario “Richard Wagner. Diario veneziano della sinfonia ritrovata” di Gianni Di Capua, prodotto in occasione delle celebrazioni del bicentenario della nascita di Richard Wagner; il regista sarà presente in sala per presentare il film.

    Documenti
  • LA SCUOLA

    Cala il sipario sulla Stagione di Prosa: sabato 29 e domenica 30 marzo alle 20.45 è in programma l’ultimo spettacolo “La scuola” di Domenico Starnone, da cui è stato tratto anche un film, con la partecipazione di due attori tra i più ironici della scena nazionale, Silvio Orlando e Marina Massironi; la regia è di Daniele Luchetti che ha firmato anche la versione cinematografica.

    Documenti

Soci